CONTROLLO MAGNETOSCOPIO (MT)

E’ una tecnica di controllo utilizzata per esaminare materiali ferromagnetici.
Si basa sulla deviazione che le linee di flusso prodotte da un campo magnetico
subiscono quando incontrano una discontinuità superficiale o sub-superficiale
(cricche, inclusioni, incollature, incisioni, rotture di trefoli ecc.)
Viene impiegata nel controllo di saldature, fusioni, funi di trazione.


> Apparecchiature